sei nella pagina AREA LEGALE > NEWS > ADR 2019 - ADR 2021: COSA CAMBIA

ADR 2019 - ADR 2021: cosa cambia

Novità introdotte dall’accordo ADR 2021

Le novità introdotte dall’accordo ADR 2021 sono entrate in vigore il 1° gennaio 2021 nel trasporto internazionale e nazionale a seguito del recepimento della direttiva comunitaria.

Come prassi consolidata l’accordo ADR 2019 in scadenza è comunque ancora applicato fino al 30 giugno 2021.

Da tale data diventano cogenti le nuove disposizioni. Le modifiche sono poche rispetto alle edizioni passate.

Le istruzioni scritte per il trasporto rimangono invariate come gli equipaggiamenti dei veicoli addetti al trasporto di merci pericolose.

A seguire un sunto delle principali novità:

  1. Capitolo 1.10 – Security:
    con l’edizione 2021 dell’ADR la tabella 1.10.3.1.2, che riporta la lista delle merci pericolose ad alto rischio, e stata aggiornata con nuovi numeri ONU: UN 0512, UN 0513, UN 3549.
  2. Classe 6.2 (Materie infettanti):
    inserita nuova rubrica UN 3549 RIFIUTI MEDICALI INFETTANTI PER L’UOMO, CATEGORIA A, solidi, o RIFIUTI MEDICALI INFETTANTI PER GLI ANIMALI, CATEGORIA A, solidi.
  3. Classe 6.2 (Materie infettanti):
    la rubrica UN 3291 non prevede più il gruppo di imballaggio.
  4. 3.1.2.8 - Nomi generici o designazione “non altrimenti specificata” (N.A.S.):
    è stato introdotto un nuovo paragrafo sulle rubriche UN 3077 e UN 3082 che permette di utilizzare come nome tecnico anche una rubrica generica. Esempio UN 3082 MATERIA PERICOLOSA PER L'AMBIENTE, LIQUIDA, N.A.S. (PITTURE), 9, III (-).
  5. Capitolo 3.3 – Disposizioni speciali:
    i veicoli alimentati unicamente da batterie al litio metallico o al litio ionico devono essere assegnati alla rubrica ONU 3171 VEICOLO ALIMENTATO A BATTERIA. Le batterie al litio installate in una unita di trasporto, progettate solo per fornire alimentazione al di fuori della CTU, devono essere assegnate alla rubrica ONU 3536 BATTERIE AL LITIO INSTALLATE IN UNITA DI TRASPORTO batterie al litio ionico o al litio metallico.
  6. Capitolo 4.1 – Utilizzo di imballaggi, IBC e grandi imballaggi:
    l’istruzione di imballaggio P801a relativa alle rubriche UN 2794, UN 2795, UN 2800 e UN 3028 (accumulatori) e stata soppressa: non si citano più le casse che sono state sostituite dal termine “bidoni” nell’istruzione di imballaggio P801. L’istruzione di imballaggio P801 è stata oggetto di modifica: è venuta meno la restrizione della capacita dei contenitori, non più limitata a 1 m3.
  7. marchio per le pile/batterie al litio trasportate in esenzione:
    minimo di 100 mm di larghezza x 100 mm di altezza, da 105 mm di larghezza x 74 mm di altezza a 100 mm di larghezza x 70 mm di altezza qualora le dimensioni del collo lo richiedano
  8. Il paragrafo 5.4.1.1.1 è stato modificato:
    le informazioni sul documento, per i trasporti che comportano il passaggio in gallerie a cui si applicano restrizioni al passaggio di veicoli che trasportano merci pericolose, possono essere in alternativa: il codice di restrizione in gallerie che figura nella colonna (15) della tabella A del capitolo 3.2, -in lettere maiuscole e tra parentesi- o l’indicazione"(-)".